Oramai è risaputo che le nostre azioni quotidiane sono fondamentali nella lotta ai cambiamenti climatici. Ecco allora 10 strategie per ridurre le emissioni.

1 MUOVERSI IN MODO SOSTENIBILE

Complessivamente le nostre abitudini di trasporto sono responsabili del 21% delle emissioni di gas serra. Una soluzione è quella di muoversi a piedi o in bicicletta ove possibile, per distanze piu’ lunghe usate i mezzi pubblici o cercate di evitare di viaggiare con più macchine.

2 Spegnete le luci inutili.

Usate luce naturale il più possibile, come? aprendo le persiane o tapparelle e spostando le tende. Mantenete pulite lampade e portalampade per aumentare la luminosità. Non dimenticate di orientare il flusso luminoso verso la zona da illuminare.

3 Comprare prodotti riciclati

Preferite alimenti non confezionati o confezionati con materiale riciclato o riciclabile. Controllate sempre l’etichetta dei prodotti o la scheda del prodotto online scegliendo prodotti ecologici certificati (Ecolabel europeo)

4 Cucinate tenendo il coperchio della pentola

Può sembrare banale ma questo piccolo e semplice accorgimento vi permetterà di risparmiare gas.

5 Regolare il riscaldamento domestico

Molte abitazioni, soprattutto quelle più antiche, soffrono di carenze nell’isolamento termico. Gli infissi usurati spesso ci obbligano ad un utilizzo più intenso del riscaldamento, buona parte del quale viene disperso inutilmente. Un isolamento migliore può sembrare dispendioso all’inizio, ma se visto sul lungo periodo assicura un notevole risparmio economico.

6. Investiamo in energie rinnovabili ma soprattutto impariamo a perseverare l’acqua. In una famiglia composta da 4 persone si consumano circa 700 litri di acqua ogni giorno, senza contare gli altri utilizzi. Si tratta di una quantità impressionante moltiplicata per un intero anno.

Bene, circa la metà di questa acqua è sprecata, infatti non c’è bisogno di tutti quei litri d’acqua per lavarsi o per pulire la casa.

Oggi, con i rompigetto aeratori Vigorfluss puoi dimezzare i tuoi consumi idrici senza perdere le prestazioni del tuo impianto. Ciò ti permette di risparmiare sia sulla bolletta dell’acqua sia su quella dell’energia elettrica finalizzata al riscaldamento dell’acqua.

Leave a Reply