Sebbene raro, in molti paesi del mondo, il bidet potrebbe riapparire in tutte le case.

Forte presenza nei bagni dell’Europa meridionale e in Asia, il bidet viene utilizzato per pulire le zone intime. In moltissimi paesi come negli Stati Uniti, questo sanitario non è certamente l’elemento essenziale dei bagni moderni. Tuttavia, secondo gli esperti americani, dovremmo iniziare a usare questo sanitario, per ragioni ecologiche e igieniche, poiché  aiuterebbe il pianeta, ma anche la propria economia domestica.

Tecnologia essenziale: i vantaggi.

I bidet rappresentano una tecnologia verde essenziale. Riducono la quantità di carta utilizzata. Pensa al fatto che che la carta igienica è una seccatura sia pubblica che privata, perché ostruisce le tubature domestiche e comunali. Senza contare che aggiunge un ulteriore onere ai sistemi di depurazione delle città e agli impianti di trattamento delle acque in quanto smaltire tutta la carta prodotta moltiplicata per i cittadini del mondo raggiunge numeri a dir poco spaventosi. “Fondamentalmente, l’intera industria della carta igienica potrebbe essere eliminata attraverso l’uso di questo sanitario”.

Risparmiare acqua con il bidet.

Utilizzando meno carta si risparmia anche l’ acqua. Ci vogliono molte risorse idriche per produrre carta igienica che per l’uso del bidet, ed oltre a risparmiare denaro aiuterebbe a salvaguardare la natura, evitando il taglio anche molti gli alberi. La popolazione media USA utilizza 36,5 miliardi di rotoli di carta igienica all’anno. Ciò equivale a 15 milioni di alberi tagliati. Inoltre ci sono nuove tecnologie come i rompigetti aeratori Vigorfluss che possono essere installati facilmente anche nei bidet garantendo oltre al risparmio economico anche il massimo igiene. Si sa il bidet, potrebbe essere anti-igienico a causa del depositarsi di batteri, ma l’azione refrattaria al calcare ed autopulente di Vigorfluss dovuta alle sue pareti lisce ed anti-ristagno, garantisce massimo igiene riducendo anche il rischio della Legionella.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *