Emergenza climatica, il Senato ha finalmente detto sì, approvando le mozioni sulle iniziative per affrontare in tempi brevi e in maniera concreta il problema del riscaldamento globale.

Tutte le forze politiche, comprese quelle di opposizione, hanno finalmente riconosciuto la gravità dei cambiamenti climatici.

Ma quali saranno le novità? E in che modo la mozione sull’emergenza climatica aiuterà l’Italia a combattere l’emergenza climatica?

La dichiarazione di emergenza climatica, voluta dal movimento Fridays for Future Italia e da Greta Thunberg, è già stata sottoscritta da centinaia di città (tra queste c’è anche e soprattutto Milano).

Finora, il Parlamento italiano aveva scelto di non impegnarsi sul fronte di tale temarica. Ma oggi la situazione sembra stia cambiando.

I più importanti su cui il Governo dovrà impegnarsi riguardano:

  • Riduzione di emissione di anidride carbonica
  • Inserimento nella Costituzione della tutela della natura e dell’ambiente
  • Riduzione dei sussidi ambientali dannosi

Si punterà inoltre su ricerca e innovazione tecnologica, promozione dello sviluppo dell’agricola biologica, qualità dell’acqua e altro ancora.

E, a proposito dell’acqua. Sai quanta acqua consumi ogni giorno? Mediamente una persona consuma in media 175 litri di acqua al giorno solo per la cura personale e della casa (dati ISTAT).Ciò significa che in una famiglia composta da 4 persone si consumano circa 700 litri di acqua ogni giorno, senza contare gli altri utilizzi.

Si tratta di una quantità impressionante moltiplicata per un intero anno.

Bene, circa la metà di questa acqua è sprecata, infatti non c’è bisogno di tutti quei litri d’acqua per lavarsi o per pulire la casa. Oggi, con i rompigetto aeratori Vigorfluss puoi dimezzare i tuoi consumi idrici senza perdere le prestazioni del tuo impianto.

Ciò ti permette di risparmiare sia sulla bolletta dell’acqua sia su quella dell’energia elettrica finalizzata al riscaldamento dell’acqua.

Leave a Reply