Solo nel 201411 milioni di persone sono state colpite da disastri provocati da catastrofi naturali. A livello globale sono stati 301 i disastri naturali che hanno interessato 102 paesi, provocando 97 miliardi di dollari di danni economici. Sono i dati del CRED (Centre for the Epidemiology of Disaster) a dare una fotografia dell’impatto dei disastri che hanno segnato il 2016.

A pagare maggiormente il prezzo degli eventi estremi sono spesso le comunità rurali dei Paesi poveri. Proprio quelle comunità che spesso custodiscono i segreti tradizionali per far fronte alle catastrofi.

Nella triste classifica delle vittime dei disastri naturali, l’Italia è tra i dieci Paesi più colpiti, collocandosi al settimo posto.

Per questo l’Onu ha lanciato la campagna “ home safe home ” con l’invito a ridurre gli effetti più drammatici delle catastrofi con investimenti, prevenzione e sistemi di allerta che possano proteggere l’ambiente e le persone che lo abitano. La prevenzione infatti è il solo modo per evitare che i disastri naturali si trasformino in catastrofi e crisi umanitarie, con migliaia di vittime e ingenti danni economici.

Il disastro naturale che ha coinvolto più persone è stato invece la siccità che ha interessato ben 94% della popolazione dei paesi colpiti che sono in particolare quelli più poveri.

Ed è soprattutto sul concetto di siccità che a noi di Vigorfluss preme battere, non ci stancheremo infatti mai di dire che l’acqua è il bene più prezioso che la natura ci abbia donato ed è per questo che deve essere preservata.

Le valvole Vigorfluss ti permettono di risparmiare fino al 70% per quanto riguarda l’acqua, questo è dovuto al fatto che essi funzionano incamerando aria e nel momento in cui questa entra a contatto con l’acqua innescano un processo di miscelazione che velocizza il getto.

Inoltre Vigorfluss propone soluzioni semplici e pratiche, senza l’intervento di tecnici specializzati, viene infatti proposto il concetto de “Fai da Te” in questo modo il montaggio risulta semplice ed intuitivo senza modificare il design della rubinetteria esistente.

Senza poi dimenticare che la progettazione riguarda anche l’ aspetto igienico,  infatti i rompigetto sono stati progettati con pareti lisce e anti-ristagno che impediscono l’accumulo di micro sedimenti di calcare e micro ristagni d’acqua all’interno evitando le continue otturazioni e manutenzioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *