Chiamata anche oro blu, l’acqua è tra i beni più preziosi da proteggere e amare: “Dove c’è l’acqua, la vita scorre”.

Ma perchè parlare proprio dell’oro blu in questi giorni in cui il coronavirus fa “silenziosamente” le sue stragi? Perchè, nel pieno della pandemia che rischia di colpire tutta l’Africa, parlare di acqua vuol dire parlare di igiene, salute e prevenzione, proprio come ricorda Guglielmo Micucci, direttore di Amref Health Africa-Italia.

Tra guerre e carestie, le persone sono in lotta per una goccia di acqua. E la pandemia? I casi che si stanno verificando anche in Africa, promettono di moltiplicarsi e, come ben sappiamo la prevenzione è importante al fine di contenere la diffusione del virus, ma senza acqua non si può nemmeno garantire l’igiene necessaria.

E in Italia? Anche nel nostro stato l’oro blu inizia a scarseggiare. Secondo il World Resources Institute, il rapporto tra l’uso dell’acqua e l’approvvigionamento idrico, rientrerà nel 2040 nella fascia critica alta.

Basti pensare che temperature superiori, assenza di piogge, poche nevicate, stanno prosciugando gli invasi idrici: in Puglia le risorse sono dimezzate, la Calabria registra una risorsa idrica inferiore del 40%.

E come se non bastasse, oltre alla mancanza di pioggia, il problema della carenza dell’acqua, deve scontrarsi anche con gli sprechi e le perdite della rete idrica. Che fare?

Il rompigetto Vigorfluss è la soluzione!. Grazie ai rompigetto puoi dimezzare i tuoi consumi idrici senza perdere le prestazioni del tuo impianto. Ciò ti permette di risparmiare sia sulla bolletta dell’acqua sia su quella dell’energia elettrica finalizzata al riscaldamento dell’acqua.

Come funzionano i rompigetto Vigorfluss? Scopri tutti i benefici e vantaggi, clicca QUI

Leave a Reply